martedì 28 marzo 2017

Nuovo Blog



     Vi presento ufficialmente il nuovo blog

Lì si parla di libri e film in particolare, ma di certo ci capiteranno argomenti fru-fru

Quindi vi invito ad andare sul nuovo




P.S: Se vi va di seguirmi fate un bel clic sugli spazi appositi

lunedì 27 marzo 2017

Torta al caffé di Laura




       Questa buonissima torta è stata pubblicata nel lontano 2009 da Laura, meglio conosciuta come Mamma Bionica e la trovate qui. Poi è arrivata Paoletta e ne ha fatto una sua versione a forma di plum-cake con salsa al cioccolato e potete vederla qui. Io l'ho sempre trovata fantastica, ma non l'ho mai fatta!




        Il fatto è che non amo molto i dolci da colazione e ho sempre rimandato la sua esecuzione fino a dimenticarmene completamente. Con l'arrivo della primavera si è anche presentata l'esigenza di perdere 2 o 3 chili, ma non ce la faccio, niente, nisba, caput! Io ingrasso in primavera anziché in inverno quindi, tanto vale rassegnarsi... e pensare che ho anche rinunciato alle zeppole il giorno di S. Giuseppe (ancora non ci credo...). E dunque, una volta stabilito che non era tempo di dieta, mi sono accorta di avere voglia di qualcosa di semplice ma buono e allora, che fare? Come d'incanto mi è tornata in mente questa torta e in men che non si dica l'ho realizzata! Eccola.




Ve la scrivo così come l'ha pubblicata Laura. Poi vi dico le mie piccole modifiche

Torta al super caffè
200 g zucchero 
 3 uova medie 
150 g farina 00 
100 fecola 
 10 g di lievito (non un grammo di pù né uno in meno)
una caffettiera di caffè per due
100 g di burro
40 g di olio di mais
caffè solubile a piacere (io ne ho usati 4 cucchiaini colmi).

Sbattete i tuorli con lo zucchero e un goccio di caffé, poi sempre montando unite il burro fuso raffreddato. Incorporate setacciati la farina, la fecola e il lievito e piano piano mescolate con il caffé ormai freddo nel quale avrete sciolto, quando era caldo, il caffé solubile: lo specifico perché capita che usando il caffé solubile di alcune marche non si sciolga quasi mai per intero e allora non è proprio simpatico l'effetto.Sempre nello stesso bicchiere nel quale immagino avrete versato il caffé avrete pesato l'olio (per non usare due bicchieri: odio sprecare energie, ho già troppo disordine in casa, e poi faccio già troppa fatica a far entrare la roba in lavastoviglie ).

Alla fine unite delicatamente gli albumi e versate nella tortiera da 24 cm.





Le mie modifiche:

  1. Ho sostituito il burro e l'olio di mais con 120 ml di olio d'oliva
  2. Ho messo la bustina di lievito intera :DDDDD
  3. Ho tagliuzzato circa 50 g di cioccolato fondente e l'ho messo sull'impasto appena versato nello stampo. Mescolato un po' e in forno
Note:
  1. La prossima volta ci faccio una salsa al cioccolato come ha fatto Paoletta qui ed evito il cioccolato all'interno
  2. Sempre la prossima volta diminuisco la dose di caffè solubile, 2 cucchiaini anzichè 4
  3. Devo anche ricordarmi di usare lo zucchero muscovado che col caffè ci sta bene ;)

Alla prossimaaaaaa!!!!

 


mercoledì 22 marzo 2017

Farfalle ai Peperoni


           Come avrete notato, se vi trovate a passare ogni tanto da queste parti, sto pubblicando poco e questo non per la solita apatia da scrittura che sopravviene in primavera, ma perché sto proprio cucinando poco :))) Insomma, l'indispensabile, le cose solite di tutti igiorni.

              E infatti oggi vi propongo un piatto molto semplice, piuttosto veloce da preparare e buono. Il gusto é delicato. É una pasta con crema di peperoni di cui c'é giá una versione qui, ma diversa




Penne con tonno e peperoni

Per 2 persone 
  • Ho soffritto 2 peperoni gialli con olio, aglio e peperoncino, sale e pepe
  • Li ho lasciati stufare e appena raffreddati li ho passati al passaverdure
  • Ho rimesso in padella e ho aggiunto una scatoletta di tonno e una manciata di parmigiano
  • Lessata la pasta (farfalle) e saltata nel sughetto
Buon appetito!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...