Passa ai contenuti principali

Post

L'Ora più Buia

Se non avete ancora visto questo film, correte al cinema! Bello bello bello! Alcuni hanno scritto che é un'apologia della Gran Bretagna, altri che la storia è un po' falsata... ma si sa, ognuno interpreta i fatti in modo diverso e secondo il proprio punto di vista 😊


Fatto sta che qui si narra di Churchill e della difficile decisione da prendere sul Se continuare a combattere i tedeschi o Se preferire un trattato di pace, che voleva dire sottomettersi a loro 😢😢 Conflitti interiori, volontá del popolo, liti in parlamento... Film bellissimo, ambientazione storica perfetta!
Post recenti

Carote arrosto di Yotam Ottolenghi

Oggi vi propongo un'altra ricetta di questo chef fantasioso 😀 Mi piace perché la sua è una rivisitazione moderna di ricette mediorientali e perché la sua cucina é prevalentemente vegetariana: anche quando cucina carne, le verdure sono molto presenti!
   Per queste catote arrosto ci vorrebbero carote di diversi colori. Io non ne avevo e ho usato solo le comuni arancioni. Vi avverto che hanno un gusto particolare, dolciastro, che potrebbe non piacere, come é successo con mio figlio, quindi fatele se conkscete bene i vostri commensali 😉


Carote arrosto di Ottolenghi. Io ho fatto mezza dose
Mi sono attenuta al testo di Patrizia, cambiandolo dove ho apportato modifiche. Lei è stat molto chiara e la ringrazio 💖 Qui il suo post con foto bellissime e vari passaggi
1 kg di carote di diverso genere, viola, arancio, possibilmente novelle (io ho usato solo le arancioni) 50 g di nocciole tostate e tritate grossolanamente
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 cucchiaio di melassa di melograno (non sapr…

Torta di mele di Laura Ravaioli

Ho fatto questo dolce diverse volte, diversi anni fa. Il burro e le mele in perfetta armonia 💖💖💖 Siccome é un dolce che rimane umido e che io consiglio di mangiare tiepido, a questa tornata stavo pensando di farne un pudding, perciò lo vedete in una pirofila anziché in una tortiera. Ma avrei dovuto aggiungere più latte e ho dimenticato di farlo, perciò mi é rimasta una torta in pentola 😢😢 Voi invece, che siete piùintelligenti, fate la torta come ricetta comanda, cuocetela in una bella tortiera, sformatela e cospargetela di zucchero a velo 😀😀


Torta di mele e limone Ravaioli 700 g mele renette (io annurche) 125 g zucchero Succo e buccia di 1 limone Pulire e tagliare a fettine sottili le meleCospargerle di zucchero e succo di limone, e buccia, e far riposare almeno 2 ore Mescolare Altri 125 g di zucchero (io 2 cucchiai), 160 g di burro fuso, 2 uova, 250 g di farina e 1/2 bustina di lievitoAggiungere le mele col loro succo, mescolare e versare in uno stampo da 22 cm di diametroCuocer…

Il ritorno dei Pancakes

Era davvero tanto tempo che non preparavo dei pancakes  ... e dire che mi piacciono molto! Così ieri mattina, complice una confezione di frutti di bosco da consumare, li ho finalmente rifatti 😀 Buoni! Devo farli più spesso 😉


La ricetta è quella di Laurel Evans e la trovate qui.
 Per la salsa ai frutti di bosco ho semplicemente cotto la frutta con zucchero a occhio e 1 cucchiaino di fecola per addensare, quindi passato al setaccio, ma solo perché c'erano troppi semi, altrimenti si può evitare

Qui sopra la pastella. Mi raccomando! Il vero segreto per dei pancakes bucosi pronti a inzupparsi di salsa o sciroppo, è il montare gli albumi a parte 😉 Fatelo, anche se la ricetta non lo prevede.

Qui le frittelle cuociono sulla piastra

E qui sono pronte da mangiare
 Buon Appetito!
Ripwto, la ricetta è qui

Pizza di scarole

Non me ne vogliano le mie amiche napoletane se questa pizza non corrisponde ai criteri cucinieri della loro cittá, ma dalle notizie che ho reperito in rete credo di non essermi discostata troppo dalla ricetta canonica 😀 D'alteonde lo sappiamo: in Italia ogni famiglia ha la sua ricetta per un qualsiasi piatto tipico, ergo questa mia va ad aggiungersi alle centinaia giá in circolazione 😉


Per il Ripieno

Cuocere in padella, per farli insaporire insieme, olio, aglio, acciughe dissalate, capperi, olive, uvette Aggiungere una scarola grande lavata e affettata e far appassire


Ecco qui sopra il tutto incoperchiato e il risultato finale della cottura




Per l'Involucro Fate una pasta da pane  con farina, sale, acqua, lievito e magari un po' di olio. Io ci ho messo una parte di semola perché sono pugliese, ne ho bisogno 😂Non vorrete mica le dosi precise, vero? Andiamo su, una pasta da pane..!


Stendete la pasta, adagiatela in una teglia da forno unta di olio di oliva e versateci il ripi…

Ho Deciso!!!

Ho proprio deciso, chiudo l'altro Blog! Il motivo è molto semplice: scrivo poco sia di qua che di là, perchè altrimenti avrei preferito tenere separati gli argomenti 😉. Quindi rassegnatevi a vedere da questa parte non solo ricette di cucina ma anche incursioni in ambito letterario e cinematografico! Si badi bene in maniera scherzosa, sia chiaro.. non sono un critico letterario o cinematografico 😅

    Detto ciò, devo dire che l'esperienza dell'altro blog mi è piaciuta molto soprattutto perchè mi ha permesso di interagire con nuovi amici che spero tornino a trovarmi anche da queste parti!!


Ne cito qualcuno, così potrete conoscerli anche voi che mi seguite 😉
L'angolo di Cle MikiMoz Cavaliere Oscuro del Web Ivano Landi Blog di cinema e non solo Un Film al giorno Arcani Il blog di Gus Posto di Bloggo Patalice Realtà di carta
Bene vi saluto!! E spero di tornare a pubblicare al più presto che in questo periodo non ne ho mota voglia 😜😜

Torta calda di mele annurche

Questa bella ricetta viene da qui e non poteva essere altrimenti! Avevo adocchiato da un po' questo dolce, ma non riuscivo a provarlo perché qui le mele annurche si trovano difficilmente 😯 Un mesetto fa, invece sono riuscita a comprarne un bel po' ed ecco il risultato 😉

Rispetto alla ricetta originale ho proceduto un po' diversamente, ma non ho cambiato niente di rilevante. Vi scrivo dunque come ho fatto io, oppure date un'occhiata al dolce di Artemisia 😉
Torta di mele annurche Pulire e fare a tocchetti 2 mele annurche e metterle in un po' di cognac e limoneAffettare in fette molto sottili altre 4 mele, senza togliere la buccia, e spruzzare anche esse con succo di limone e cognacMontare 3 uova con 100 gr di zuccheroAggiungere 200 g di farina, poco latte, 125 g di burro fuso, un pizzico di sale e una manciata di uvettaInserire nell'impasto le mele a tocchetti, versare in una teglia da 22 cm di diametro e inserire nella pasta le mele tagliate a fettinePennellar…